Title Image

Gnatologia

Home  /  Gnatologia

Cos'è la gnatologia

La Gnatologia è una branca dell’Odontoiatria che studia le funzioni della mandibola (masticazione, deglutizione, fonatoria, posturale) e, pertanto, studia i rapporti tra mascellari, denti, articolazioni temporo-mandibolari di destra e sinistra, muscoli che muovono i mascellari e sistema nervoso che comanda quei muscoli, compresa la lingua.

L’importanza di una buona masticazione: odontoiatria e posturologia

La posturologia è una disciplina finalizzata a identificare problemi, anomalie e disallineamenti legati alla nostra postura e a porre in essere una serie di azioni per raggiungere una postura ottimale, capace di risolvere un lungo elenco di disturbi potenzialmente collegati.

Apparentemente, la posturologia può sembrare ben distante dall’odontoiatria; tuttavia, numerosi studi hanno dimostrato che vi è una stretta correlazione fra alcuni disturbi posturali e lo stato generale della nostra bocca, come l’allineamento delle arcate dentali e la masticazione.

Qui di seguito elenchiamo alcuni dei disturbi che possono essere alleviati o del tutto curati:

  • Cervicale
  • Rigidità e dolori muscolari
  • Mal di testa
  • Vertigini
  • Epicondilite (gomito del tennista)
  • Mal di schiena
  • Tendiniti
  • Infiammazioni e dolori alle spalle (periartrite e calcificazioni)
  • Artrosi (anca, ginocchio, caviglia)
  • Alluce valgo
  • Dolori alla fascia plantare e al tallone
  • Deficit respiratori (fiato corto e affaticamento)

Come risolvere i problemi posturali con la Gnatologia

È necessario anzitutto approfondire nel paziente se esistano patologie dall’Articolazione Temporo Mandibolare ATM, ovvero la cavità su cui la mandibola si muove grazie al cervello che da l’impulso a dei muscoli specifici.

Dal punto di vista odontoiatrico è consigliabile, ogni qualvolta in cui si riscontrino problemi posturali nel paziente (ad esempio in caso di posizione della testa, delle spalle o del bacino non perfettamente equilibrate), esaminare accuratamente il sistema stomatognatico in quanto fondamentale nell’organizzazione muscolo-scheletrica e neurologica dell’intero corpo.

L’occlusione dentale è un punto chiave nella gestione della salute generale dei pazienti: ad oggi è riconosciuto che i problemi che coinvolgono l’occlusione possono causare disfunzioni muscolo-scheletriche.

La posizione della mandibola, condizionata dall’occlusione è fondamentale nel bilanciamento del sistema posturale umano in quanto lo influenza e ne è influenzata a sua volta.
L’odontoiatra è il professionista della riabilitazione e deve collaborare in sinergia con altre figure medico professionali per trattare pazienti affetti dalla sindrome posturale come fisioterapisti e osteopati.

Una volta focalizzata la patologia l’odontoiatria, se necessario, consiglierà un percorso osteopatico o fisioterapico.

Al termine l’odontoiatra valuterà se e come intervenire per correggere la masticazione con dei dispositivi ortodontici (apparecchio dentale) o con dei manufatti protesici quali capsule, faccette, intarsi etc.

Desideri sapere di più sulla Gnatologia?

Compila il form, verrai ricontattato dal nostro staff che ti fornirà tutte le informazioni di cui hai bisogno.

    I campi contrassegnati dal simbolo (*) sono obbligatori per l'invio del messaggio
    Call Now Button